Via dei Renai, 17/r

Commenti

rufio

Il conte

scritto da rufio
6 maggio 2009 alle 19:40
1

Forse non tutti sanno che il Negroni nasce dallo spunto di un barman tale Fosco Scarselli il quale, nel voler andare in contro alle esigenze di un suo abituale cliente, appunto il Conte Negroni, aggiunse al solito americano, il Gin.
Da lì nacque il primo Negroni, composto da vermouth rosso, campari, soda e gin, e successivamente modificato togliendo la soda.
Digressione a parte, il locale è situato NON nel luogo dove prese vita questo cocktail, ma trae spunto da tale evento per il nome. Questo cocktail bar non è immenso, anzi. E' un corridoietto con una saletta piccola in fondo, ma è organizzato molto bene.
C'è tanto personale, non si aspetta mai per un drink e spesso anche la qualità del bere non è da disdegnare.
E' un locale che funziona e lo si capisce anche dalla mole di gente accalcata sotto il piccolo tendone quando piove; in definitiva, promosso.

glamour77

Sua Maesta Negroni

scritto da glamour77
12 settembre 2008 alle 12:37
0

nacque qui, grazie all'inventiva del Signor Negroni! non lo ringrazieremo mai abbastanza! il locale si trova nel centro storico, è uno dei locali più famosi della citta. arredamento curato e di classe. buono il servizio. molto buono l'happy hour. oltre al celebre Negroni, potrete degustare anche ottivi vini e cocktails

violita

In origine Negroni

scritto da violita
13 novembre 2007 alle 02:08
0

A San Niccolò, giusto accanto al bar ZOE, ha sede il NEGRONI, bar storico, al posto del mitico "CAFFè AMICI MIEI". E' qui che ebbe origine la celebre bevanda Negroni, da un'idea del Signor Negroni e del barman del momento. La posizione è fantastica e l'happy hour è molto buono. Ogni giovedì viene proposta una degustazione di vini di alta qualità e da fuori capirete che è uno dei locali più in voga della bella Firenze!
Ottimo buffet all'una a 7 Euro.