La Focarazza

24 novembre 2007
Share

La Focarazza di Santa Caterina si svolge il 24 novembre, vigilia della giornata di Santa Caterina di Alessandria, si celebra come tutti gli anni a Santa Caterina, frazione di Roccalbegna, in ricordo di una vittoria contro i senesi avvenuta appunto nel giorno di Santa Caterina d'Alessandria.
Straordinario rito del fuoco, la Focarazza è una vera e propria competizione tra i giovani, una sorta di rituale pre-matrimoniale. Verso il tramonto, un pagliaio di erica viene costruito sulla cima di una collinetta appena fuori il paese. Il parroco lo benedice e, quando nessuna luce è più visibile, il pagliaio viene incendiato. Si aspetta che il fuoco si spenga ed entrano in scena i ragazzi in età da sposarsi di Santa Caterina, i quali si impossessano dello stollo (il palo che regge il pagliaio) bruciacchiato e lo trascinano a forza verso le rispettive contrade.
La strada è lunga e in discesa, ognuno cerca di portare lo stollo verso la propria parte del paese. Vince chi riesce appunto ad appoggiarlo alle mura della propria contrada, dove il palo farà bella mostra di sé per alcuni giorni. Finché non verrà bruciato e le sue ceneri sparse sui campi come augurio di fertilità per la prossima bella stagione.
A fine dei giochi, panini e vino per tutti, in attesa dei festeggiamenti religiosi del giorno dopo.

Evento inserito da violita.

Chiciva

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login