Try - Abbondanza Bertoni

20 maggio 2008 21:00 @ Stazione Leopolda
Share

Fabbrica Europa Festival - XV Edizione
Immaginiamo un corpo solo abbandonato in scena, seme di una nuova genía, testimone di una fine ma anche capostipite e superstite di un'alba diversa. Nelle sue esitazioni e immobilita' portera' la sua utopia e questa dara' senso al suo essere in vita, perché esigera' contro ogni evidenza che la vita abbia un senso. Inizio di un percorso in solitudine, di una nuova partenza, di un attraversamento.In quel corpo tutti i corpi e la storia dell'umanita' tutta: un corpo femminile, quindi, e siccome prima delle immagini finiscono le parole, la figura umana comparira' innanzitutto come forma; in questo suo essere aura e contorno, abbiamo cercato di capire come l'anima si poteva tenere e intrattenere in quell'involucro profondissimo e come con i suoi strappi e silenzi, sapesse creare il mistero in quella materia che la imprigiona.Materia della stessa sostanza dell'universo (o "dei sogni", W. Shakespeare), così abilmente combinata, ma nella quale abbiamo voluto e vorremmo riuscire ancora a percepire, ascoltando attentamente: il vento, il fiume, la montagna da cui ha avuto origine; i parti che l'hanno generata e che generera'; le pietre nelle ossa, il sale e il ferro sciolto nelle sue vene.Una forma che, se agitata da profonda passione, potra' trasformarsi, trasformare la sostanza che contiene in ciò che vi e' di più diverso e più lontano da lei.

Chiciva

Nessuno sembra andarci per ora... e tu?

Lounge

Devi essere un utente registrato per discutere nel lounge dell'evento.
Registrati / login