Borgo Ognissanti, 1/r

Commenti

violita

Commento

scritto da violita
27 novembre 2007 alle 01:30
0

All'inizio di Borgo Ognissanti, sul lato sinistro, si scendono delle scalette e si entra in un ristorante "artistico" soprattutto per quel che riguarda la composizione dei piatti.
Si mangia davvero bene e in maniera originale e raffinata: Camembert con tartufo e uovo al tegamino, una speciale ribollita che diventa sformatino, fois gras con carpaccio di spada, vongole con polenta, agnolotti con tartufo e bianchetti e un pesce speciale, Dulcis in fundo cuore caldo di cioccolato o semifreddo al moscato con aceto, da urlo!
Peccato l'ambiente non sia eccezionale, mal illuminato e forse un pò tristanzuolo, tendente al minimal di tempi moderni...
Ma non perdiamo la speranza, basterebbe una bacchetta magica per farlo diventare un ristorante da 110 e lode...